Cari amici delle 18.03,

sì è conclusa, con il mese di luglio, l'edizione online della rassegna Il libro delle 18.03, estate 2020.

E' stato un modo diverso di mantenere il contatto con voi dopo l'annullamento dell'edizione primaverile causa Covid-19; una modalità che ci ha permesso di avvicinare anche nuove persone che speriamo ci seguiranno anche quando riprenderemo (perché riprenderemo!) le abituali modalità di incontro in sala. Lo faremo nel rispetto di tutte le disposizioni in materia di sicurezza, con la massima prudenza e tutta l'attenzione necessaria. Per l'autunno stiamo definendo il programma che contiamo di presentare a fine settembre: cambierà sicuramente la location degli incontri anche per garantire il distanziamento necessario mantenendo comunque la possibilità di accoglienza, quella che riscontriamo, di anno in anno, molto numerosa.

Nel frattempo un piccolo bilancio dell'edizione estiva: per prima cosa un ringraziamento particolare e sentito alla dott.a Livia Zuccalli, abituale amica della rassegna, che con le sue letture dalle Maldobrie di Carpinteri e Faragua ci ha accompagnato per tutto luglio. Un appuntamento bisettimanale, seguito aldià delle nostre aspettative: 36.000 visualizzazioni su Facebook con 1400 interazioni e 1050 visualizzazioni su You tube. Le registrazioni rimarranno pubblicate per permettere a chi non lo ha ancora fatto di ascoltarle e a chi vorrà di riascoltarle.

Un saluto e un ringraziamento a Ilaria Tuti che ci ha presentato in diretta streaming (625 visualizzazioni) il suo ultimo libro, Fiore di roccia, che siamo sicuri rimmarrà nel cuore di tutti coloro che l'anno letto o lo leggeranno nel quale l'autrice celebra il coraggio e la resilienza delle donne. "La capacità di abnegazione di contadine umili ma forti nel desiderio di pace e pronte a sacrificarsi per aiutare i militari al fronte durante la prima guerra mondiale. La Storia si è dimenticata delle Portatrici carniche per molto tempo. Questo romanzo le restituisce per ciò che erano e sono: indimenticabili".

Abbiamo ripresentato, poi, le registrazioni filmate di tre appuntamenti, fra i più seguiti delle scorse edizioni, con protagonisti Raoul Pupo, Viola Ardone e Angelo Floramo.

Per tutta la parte grafica e on line grazie agli amici di sempre della rassegna, Massimiliano Cao e Nevio Costanzo, per le modalità di inoltro e segreteria Caterina.

Un caro saluto e a molto presto,

… per tutto lo staff del libro delle 18.03

Paolo Polli